0
0
0
s2sdefault

NOI AMICHE DEGLI ALPINI

Del gruppo "Amiche degli Alpini", nato nel maggio del 1992, fanno parte madri, mogli, fidanzate e simpatizzanti di Alpini di oggi e di ieri. La ragione per cui ci siamo unite è quello di contribuire, nel nostro piccolo e secondo le nostre possibilità, a diffondere e a far conoscere i valori su cui si fonda il Corpo degli Alpini.

Siamo infatti convinte che principi come l'amicizia, la solidarietà tra i popoli e lo spirito di corpo, siano oggi sempre più importanti e fondamentali per rendere più a misura d'uomo un mondo che rischia di inaridirsi nell'egoismo e nell'individualismo. Proprio per questo motivo gli ideali che sempre hanno ispirato l'opera e l'attività degli Alpini non sono superati, ma al contrario possono essere considerati estremamente attuali e, oseremmo dire, Eterni.

"L'Alpinità si rinnova nei giovani": è a loro infatti che vogliamo tramandare i valori della memoria, affinché possano ricordare e onorare i nostri Alpini e considerare il loro sacrificio, facendo tesoro del loro esempio, pietra miliare della nostra storia. Desideriamo quindi che i "bocia" ereditino dai "veci" l'orgoglio di portare quel cappello dalla lunga penna nera e che siano, a loro volta, esempio da seguire per i loro coetanei

Le "Alpine" si propongono in concreto di affiancare i loro "bravi alpini" nelle varie iniziative che li vedono protagonisti non solo nella piccola comunità di Azzano, ma più in generale in Italia e in Europa: esse, non solo collaborano all'annuale festa alpina e alla gestione della sede, ma hanno anche donato, nel 1992, lo stendardo I.F.M.S. (Federazione Internazionale Soldati di Montagna) e, nel 1995, il nuovo gagliardetto.

Per ora il gruppo è formato da 35 amiche che periodicamente si incontrano per coordinare e organizzare la loro attività presso la sede del Gruppo Alpini: chi volesse avere maggiori informazioni oppure aderire a tale iniziativa sarà accolto a braccia aperte, secondo quello spirito di amicizia che da sempre ci contraddistingue e ci dà la forza di guardare con fiducia ad un domani, magari alpino!

0
0
0
s2sdefault